Site Overlay

Un nido di pietra

I muretti a secco sono l’espressione di culture e modelli di gestione del territorio ormai pressoché scomparsi. Rintracciabili in numerosi Paesi europei, in Italia si ritrovano principalmente in aree rurali.

Dissodare il terreno durante le lavorazioni agricole forniva in passato il materiale da costruzione per queste opere la cui funzione non si limitava agli aspetti strutturali e di contenimento.

I muretti a secco presentano anche una valenza paesaggistica tanto che nel 2018 sono stati iscritti dall’UNESCO nella lista rappresentativa del Patrimonio Cultura Immateriale dell’Umanità.

Mantenere e lavorare la pietra a secco rappresenta oggi un’azione prettamente culturale in quanto esistono tecnologie che hanno sostituito questo modo di intervenire sui versanti.

Nella progettazione di percorsi outdoor di carattere escursionistico occorre comunicare e rendere percepibile il valore dato da queste opere e dal mantenimento di maestranze che vanno rapidamente scomparendo.

Il nido di pietra risponde a questa necessità; è un gesto semplice ma non banale sull’importanza di unire sapienza, fantasia e capacità!

Un patrimonio da valorizzare

Translate »
Skip to content